mercoledì 16 giugno 2010

Settimana di lavoro intenso quello appena passato all'Oasi. Venerdi mattino ci sono venute a trovare le scuole elementari di Romito Magra interessante a un progetto sulla migrazione e sulle rondini in particolare.
La stessa sera Riccardo Nardelli ha organizzato una serata dedicata all'osservazione delle falene con l'ausilio di un proiettore, di uno schermo e del classico retino per la "caccia" alle farfalle. L'esperimento purtroppo non è stato molto produttivo ma almeno abbiamo passato una bella serata in compagnia delle lucciole, dei pochi interessati e curiosi che sono intervenuti e di una provvidenziale bottiglia di Syrah.

Sono seguiti due giorni intensi, sabato e domenica, per ripulire i sentieri con falce
e decespugliatore, una faticaccia indicibile col caldo che faceva! Vi aspettiamo quindi all'Oasi con i suoi percorsi rimessi a nuovo!

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento chiaro e documentato