mercoledì 28 novembre 2012

MADRE TERRA: alimentazione, agricoltura ed ecosistema

Sabato 24 novembre alle ore 16.00 l’Oasi LIPU Arcola ha organizzato, nell’ambito della Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile, un incontro pubblico su agricoltura sostenibile, prodotti a KM 0, produttori locali, biodiversità e sementi tradizionali. Cosa c’entrano gli uccelli con l’agricoltura? Circa la metà delle specie di uccelli che in Italia dipendono da habitat rurali è meritevole di tutela perché minacciata o in declino.
Occuparsi di conservazione della natura e di protezione degli uccelli in Italia significa occuparsi di agricoltura.
La LIPU lotta affinché, vengano salvaguardati i paesaggi rurali tradizionali favorevoli all'avifauna, vengano incentivati quegli agricoltori che realmente utilizzano pratiche agricole favorevoli all'ambiente e alla biodiversità, vengano aumentati i fondi a disposizione degli agricoltori che gestiscono in tutto o in parte le loro aziende per incrementare della biodiversità, venga efficacemente sostenuto uno sviluppo delle comunità rurali responsabile e compatibile con l'ambiente.

Ringraziamo tutti i volontari che hanno contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa: Cristina, Enrica e Riccardo, con le bimbe Teresa e Delia che hanno ideato e gestito l’angolo ludico per i bambini, dove si sono lette favole a tema sementi (la principessa sul pisello è andata per la maggiore), disegnato, assaggiato sementi di ogni tipo, realizzato le palline di argilla con semi. Un grazie ad Ercole per il servizio fotografico, l’aiuto ad allestire e perché è sempre calmo e tranquillo e quindi tranquillizza anche me quando son su di giri, e un grazie alla mi mamma che ha fatto la torta di riso.
All’incontro pubblico hanno partecipato circa quarantacinque persone; c’è stato un buon dibattito tra pubblico, relatori e amministratori. Una decina i bimbi e sei genitori sono stati intrattenuti nell’angolo ludico.
Molta curiosità e partecipazione per la mostra-scambio delle sementi tradizionali, in tanti hanno portato le loro sementi e sono nati tanti contatti tra le persone. Il pisello nero di L’Ago, le talee di lampone e le piantine di fragola sono le varietà che sono andate per la maggiore.
Al dibattito sono intervenuti l’assessore all’agricoltura Colombo e quello alla cultura, Orlandi, del Comune di Arcola e tre tecnici dell’associazione Crisoperla, sul tema della biodiversità , agricoltura sostenibile, sementi tradizionali ecc. Io ho aperto il dibattito presentando l’Oasi e l’impegno della LIPU per gli agro ecosistemi, avvalendomi della presentazione ppt preparata da Chiara Manghetti del settore educazione LIPU. Abbiamo distribuito i depliant dell’iniziativa e quelli dell’Oasi.
Purtroppo nessun rappresentante del parco e della Provincia, ha risposto al nostro invito.