domenica 22 settembre 2013

Salvataggio di una cucciolata di riccio europeo

Durante lavori di pulizia in un edificio alla periferia di La Spezia, Diego ha trovato una cucciolata di ricci, mamma e tre piccoli. Non potendo più ricreare le condizioni per la loro permanenza nel locale risistemato, la famigliola ci è stata consegnata per un breve periodo di ricovero. Ho contruito in un campo un piccolo recinto dove mamma riccio porrà portare allo svezzamento i piccoli (ancora con gli occhi chiusi). Se i piccoli riusciranno a raggiungere un peso ideale per affrontare l'inverno (circa 600 g) potranno essere liberati. In caso contrario passeranno l'inverno e il letargo da noi fino all'arrivo della primavera! 
Un ringraziamento a Diego per averci contattato e al veterinario Riccardo Gherardi e alla volontaria Barbara Del Monte per i preziosi consigli.
Scheda riccio europeo






Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento chiaro e documentato