mercoledì 26 febbraio 2014

Domenica ecologica: ecco come è andata!

Domenica 23 si è svolta all’Oasi la prima Domenica Ecologica del 2014 in collaborazione con l’Ente Parco Montemarcello Magra e il patrocinio del Comune di Arcola. Obiettivo della giornata era quello di ripulire l’area Oasi e il laghetto e l’area pic-nic di campo Picedi.
La giornata soleggiata e mite ha contribuito alla riuscita dell’iniziativa; i volontari sono stati divisi in due gruppi di lavoro (Le “Pantegane dell’Oasi” e i “Porciglioni dell’Oasi”, permetteteci di giocare un po’)
Le “Pantegane hanno ripulito i sentieri nelle immediate vicinanze dell’Oasi, ossia l’area che ci è stata affidata in gestione con convenzione LIPU, Parco di Montemarcello, Comune di Arcola.
Qui i volontari impegnati, tra mattino e pomeriggio, sono stati 9 dei quali uno, Vittorio Cocchi, con il suo decespugliatore ha ripulito dai rovi l’area davanti al centro visite, dove ricreeremo una siepe.

Altri volontari intervenuti nel gruppo “pantegane”:
1) Valter Torri,
2) Donatella Orlandi (socia LIPU),
3) Alberta Ferrarini (Socia LIPU),
4) Eugenio Cozzani (Socio LIPU),
5) Castellana Stefano (Socio LIPU),
6) Adele Giampietri (Pensionata e socia)
7) Silvano Zaccone (Vicepresidente ente Parco Montemarcello-Magra)
8) Una famiglia di 4 persone che veniva da Sarzana.

Il gruppo dei “Porciglioni” si sono occupati invece dell’area abbandonata di “Campo Picedi”, dove abbiamo raccolto la maggior quantità di rifiuti. Qui hanno operato in tutto 16 volontari:
1) Cristina Pisano (insegnante e socia)
2) Corrado Medved (Militare e socio)
3) Paolo Canepa (Ferroviere e socio)
4) Ercole Buoso (Fotografo e socio)
5) Montali Riccardo (Architetto e socio)
6) Delia Montali (Bimba e socia)
7) Gilda Esposito (Libera professionista, non socia)
8) Maya (Bimba volontaria non socia)
9) Michelangelo (Bombo volontario non socio)
10) Mamma di Gilda Esposito (non socia)
11) Ilaria Moselli (Abitante di Arcola, non socia)
12) Massimo Bertolini (Abitante di Arcola, non socio)
13) Erica Bertolini (Bimba di Arcola, non socio)
14) Davide Barcellone (Responsabile oasi LIPU Arcola)
15) Enrica (socia e residente ad Arcola)

A presidio del Centro Visite, addette all’accoglienza,m taglio torte e caffè sono rimaste le volontarie Franca Donati e Brizzi Orietta

Visitatori nel corso della giornata che hanno lasciato una piccola donazione e visitato il centro visite: 45

a) Spazzatura ed ingombranti raccolti presso il centro visite: 11 sacchi condominiali, una ruota d’automobile,
b) Spazzatura raccolta presso il campo Picedi: 18 sacchi condominiali, 1 frigorifero, diverse sedie, un televisore, teloni di plastica, materiale ingombrante vario (sedie, pannelli, ecc).

Ho preso accordi con Lazzaro Ricciardi della Coop MARIS (al quale vanno tutti i nostri ringraziamenti per la disponibilità e la tempestività), per il ritiro della spazzatura tra lunedì e mercoledì.

Sorprende constatare che nonostante gli appelli, solo due persone sono venute a prendersi la legna che abbiamo tagliato con la motosega e accatastato davanti il centro visite!
Altro dato significativo, l’assenza di esponenti dei comitati cittadini di Romito e San Genesio. La maggior parte dei volontari intervenuti sono soci LIPU, alcuni dei quali residenti ad Arcola.
L’iniziativa era stata ampiamente pubblicizzata via mail, sui quotidiani on-line, su FacebooK, con locandine e con articoli sui quotidiani locali (p. es. articolo di mezza pagina sulla Nazione uscito giovedì). All’iniziativa era presente una giornalista e un fotografo del quotidiano “La Nazione”.

Per l’Ente Parco sono intervenuti, come servizio di vigilanza, le Guardie Ecologiche Volontarie del Parco Bellotto Sergio e Ivo Guastini, che ci hanno segnalato purtroppo una nuova discarica occultata tra la vegetazione.
Presente come volontario, Silvano Zaccone, Vicepresidente del Parco.

Rifiuti raccolti presso Campo Picedi

Una nuova discarica scoperta dalle GEV del Parco presso lo stabilimento asfalti

I rifiuti della discarica di Boetola finiscono sulla vegetazione




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento chiaro e documentato